content top
Il Miglio d’Arte, il museo a cielo aperto di Torraccia

Il Miglio d’Arte, il museo a cielo aperto di Torraccia

Il 25 maggio a Roma, nel quartiere Torraccia (Municipio IV), si terrà l’inaugurazione di Il Miglio d’arte: un chilometro di murales a cielo aperto sulla pista ciclabile che circonda il quartiere.

L’associazione culturale “Arte e Città a Colori”, guidata da Francesco Galvano, con la partecipazione dei Volontari per il Verde, il coinvolgimento delle Istituzioni locali, l’aiuto del gruppo Retake Roma e il sostegno del comitato di quartiere, è impegnata ormai da quasi un anno per la complessiva riqualificazione e rigenerazione della pista ciclo pedonale che costeggia il GRA nel quartiere Torraccia.

Con il coinvolgimento di oltre 100 artisti finalmente si è giunti alla fine e, gli oltre 200 pannelli, sono diventati favolose tele per tantissime opere d’arte. Grazie a loro oggi Torraccia ha il suo museo, il “Miglio d’Arte”, unico nel suo genere.

Una delle opere del Miglio d’Arte

Il “Miglio d’Arte” è con molta probabilità il più lungo intervento di Street Art d’Europa e forse uno tra i più estesi al mondo. Il Progetto è stato avviato dalla metà del mese di agosto 2018 ed è stato portato avanti ininterrottamente anche nel periodo invernale. La barriera anti rumore, che delimita la pista ciclabile con il Gra, di oltre un chilometro, è stata suddivisa in gruppi di pannelli con una superficie media oltre 30 metri quadrati.

L’inaugurazione è in programma a partire dalle 16:30 in via Carlo Arturo Jemolo (SCARICA IL PROGRAMMA).

Qui sotto, a partire dal minuto 4:06, il servizio che il TGR Lazio ha dedicato all’evento, con una breve intervista a Pierciro Galeone.



Comments are closed.